Prossima fermata Machado – Luigi De Bartolo presenta il suo libro

Giovanni Caporale dialoga con Luigi De Bartolo autore del romanzo Prossima fermata Machado.

L’Erasmus negli ultimi anni è il viaggio, l’ultimo grande rito d’iniziazione verso l’età adulta. Quando poi si parte dalla periferia d’Europa, da uno dei luoghi più depressi d’Italia, il viaggio diventa una rivoluzione.

È il 2009, Berlusconi è tornato al potere per la terza volta, il sesso è ormai il pilastro di un’intera epoca, un mantra che la televisione diffonde dal centro della nazione fino alle provincie più remote. In un paesino calabrese vive Luigi, 23 anni e un incubo ricorrente: Jugale. La maschera dell’idiota delle storielle calabresi rappresenta la maledizione che sente addosso nell’approcciarsi al mondo, agli altri, alle ragazze.

Con terrore parte per Valencia, quasi come se dovesse fare la guerra e non l’Erasmus. La Spagna però, terremoto ormonale e di vita, lo costringerà attraverso vicende bislacche e incontri stranianti ad alzare gli occhi da terra e da se stesso e a interrogarsi su ciò in cui ha sempre creduto.

——————————————————————————————-

Indirizzo: via Brodolini, 19, presso sala conferenza “Tommaso Sorrentino” – Sede della redazione dell’emittente televisiva Cam Tele3

Indicazioni: prendere la prima a sinistra subito dopo aver superato il Metropolis (dir. Quattromiglia). Nei pressi dell’edicola, c’è una biforcazione alla quale bisogna mantenere la destra. La sede è proprio al pian terreno del palazzo che fa angolo, sempre sulla destra.

(comunicato stampa)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.