Riflessi 2019 – Confessioni di un masochista di Roman Sikora

Questa sera, alle 20,30 presso il TAU (Teatro Auditorium Unical), ad Arcavacata di Rende, andrà in scena Confessioni di un masochista, da un testo inedito del drammaturgo ceco Roman Sikora.
Di seguito, la sinossi dello spettacolo:
M è frustrato e infelice. A lui non interessano cose effimere e capricci come la soddisfazione, la felicità e l’auto-realizzazione – le cose che tutti gli altri rincorrono. Vuole soffrire, e sta cercando dolore nel senso più ampio del termine. È alla costante ricerca di qualcosa che vada al di là del soddisfacimento di appetiti sessuali. Quello che vuole è aprire una porta che gli mostri nuovi orizzonti che lo congiungano con la forza del cosmo stesso. Il dolore sarà la disciplina che lo porterà a scoprire in cosa consistono “la felicita, quella autentica, e la verità”. Ma i circoli BDSM, le prostitute, le ragazze adescate per strada sono tutte esperienze finte, troppo facili, in cui tutto è recita. La sua vita cambierà quando in sogno un Ponyboy, un uomo cavallo, gli indicherà la giusta
via: il segreto è sacrificarsi. Solo allora capirà che se la realtà non è come avresti sempre voluto, devi impegnarti per cambiarla. La sua visione gli suggerirà dove e come compiere la propria missione…
PROGETTO EUROPE CONNECTION in collaborazione con Fabulamundi
CONFESSIONI DI UN MASOCHISTA
TEATRO ROSSOSIMONA
Playwriting FRANCESCO AIELLO

di Roman Sikora
regia Ciccio Aiello
con Francesco Aiello, Alessandro Cosentini
Francesco Rizzo
musiche originali Remo De Vico
scenografia Martina Le Fosse direttore di produzione Lindo Nudo
tecnico di palcoscenico Jacopo Andrea Caruso
traduzione Eleonora Bentivogli
produzione Teatro Rossosimona, Primavera dei Teatri in collaborazione con PAV, SistemaTeatri UniCal

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.