Steamgirls – Artbook 2018

Il volume Steamgirls raccoglie le creazioni di autori italiani e stranieri che hanno dato vita ad un universo retro-steampunk con i loro differenti stili grafici. Il progetto ruota intorno ad un mondo alternativo al nostro con le storie di 28 eroine, caratterizzate in modo unico e personale dai vari artisti. Il volume indipendente, oltre ad essere un artbook, include anche le narrazioni dei personaggi: le storie delle eroine formano il vero cuore del progetto, con i loro obiettivi, le passioni e le motivazioni.

Il progetto Steamgirls è nato sulle piattaforme social con l’ambizione di riunire un team creativo internazionale, che fonde le diverse tecniche di illustrazione.

L’artbook è stato ideato da Matteo Batetta, Mattia Modde e Rudy Benedet. Al progetto hanno partecipato alcuni dei più interessanti talenti internazionali del pennello digitale, molti dei quali affermati professionisti: Silvia Schiavon, Sonia Aloi, Maï-Suan Lepage, Nastasia Kirchmayr, Monna Ranzoti, Alexandra Alvez, Anita Zaramella, Mirva Pohjonen, Veronica Piccolo, Jessica Cioffi, Ornella Savarese, Pierric Sorel, Frank Victoria, Morgan Howell, Cheunchin Bunag, Antonio de Fabris, Sam Karasu Shikyô Lamoly, Kaory Pani, Luca Pavan, Ennio Caglià, Raffaele Teti, Henry Tan, Matteo Batetta, Mattia Modde, Manolo Carot, Riccardo Pieruccini, Arnaud Carrasco Texier, Fabio Valentini, Alex Rubzow, Tei Taeyoung Kim, Gerson Novak, Damir Damsa Omic.

Le Illustrazioni

Oltre ai personaggi, sono state create anche nuove ambientazioni, ognuna delle quali raffigura un mondo alternativo, la visione personale di una realtà utopistica.

Il genere steampunk, con i suoi filoni storici e fantasy, si sta facendo strada nella narrativa per ragazzi, e si sono formati, anche per Steamgirls, i primi cosplay dei personaggi.

Abbiamo esempi di letteratura sul genere già a partire dagli anni ’70 e, tendenzialmente in crescita, sono sempre di più i fumetti e le raccolte di illustrazioni che raccolgono le esperienze digitali di tantissimi artisti, graphic concept, illustratori, disegnatori, o semplici appassionati.

Ecco alcuni dei lavori inclusi nell’artbook Steamgirls, personaggi ed ambientazioni magiche, donne forti e sensuali. Gli stili differenti, che hanno condotto i 32 artisti a questo progetto, si fondono in una creazione di arti visuali a tutto tondo, con la carica di personalità ed autenticità.

Diversi sono gli appuntamenti con gli autori, che hanno già partecipato ad incontri in fumetterie, ComiCon e fiere.

Steamgirls è stato selezionato per partecipare al Treviso Comic Book Festival. Inoltre, lo staff con le illustrazioni e gli autori sono stati presenti al San Donà Fumetto, e al GameCon di Pordenone.

 

Enza Fagnano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.