fbpx

Molotov – Un magazine di racconti dark

 

L’immaginario orrorifico italiano, spesso sofferente in terra italica, da qualche anno si è affidato alla Independent Legions Publishing, strana creatura di Alessandro Manzetti, non solo scrittore/poeta (ovviamente di versi dark), ma anche incredibile organizzatore della macchina editoriale che oggi in Italia, appunto, è divenuta in breve tempo una delle realtà fondamentali degli appassionati dell’horror internazionale e non.

Al suo attivo numerosi titoli, ripescaggi di romanzi di clamoroso successo nei decenni scorsi – a cominciare dal folle e anarchico splatterpunk che in America ha fatto faville e storia – ripubblicazioni e ritraduzioni di testi che in Italia non venivano considerati dall’editoria mainstream – citiamo solo due volumi capitali: Schiavi dell’Inferno di Clive Barker e Cadavere squisito di Poppy z. Brite (per non dilungarsi sui deliziosi deliri di un Richard Laymon o dei capostipiti del già citato splatterpunk, David J. SchowJohn Skipp e Craig Spector, fino al “classico” italiano dell’horror underground Paolo Di Orazio e allo stesso Manzetti con le opere firmate dal suo alter ego Caleb Battiago).

Il panorama attuale dell’editoria di genere è ampia e frastagliata; ma se il mainstream gioca sul sicuro con ristampe dei classici del genere (pensiamo solo alle nuove edizioni dei racconti di Lovecraft ecc), nell’editoria indipendente c’è un fremere di pubblicazioni che, ne siamo certi, tra qualche decennio sarà ricordato come periodo se non di rinascita, di ricostruzione editoriale; ripescaggi dai classici del weird, della sci-fi e in genere di tutte le sfumature dell’horror.

 

Questa lunga ma ovviamente del tutto incompleta premessa, per introdurre un altro tassello mancante nella nostra editoria, ovvero una rivista di racconti inediti  dei più grandi scrittori americani contemporanei di horror, dark fantasy, pulp

La rivista è un magazine quadrimestrale cartaceo, si chiama MOLOTOV, e oltre ai racconti, contiene una graphic novel scritta da Manzetti e disegnata da Stefano Cardoselli, dal titolo Antinferno ela striscia a fumetti Satanlio e Hellio di Paolo Di Orazio.

E ancora: recensioni e approfondimenti, come il bell’articolo di approfondimento sulla Paura in Guy De Maupassant, a cura di Christian Lamberti, o l’approfondimento sulle tematiche omosessuali e artistiche nei romanzi della già citata Poppy Z. Brite in un articolo di Cristiano Saccoccia.

Segnaliamo, tra gli scrittori presenti con racconti che ripetiamo inediti per i lettori italiani, giusto la presenza di Richard Christian Matheson e di Ramsey Campbell, tra i migliori scrittori horror da molti decenni a questa parte, in Italia pubblicati da molti anni, è vero, ma spesso in sordina o in edizioni difficilmente recuperabili.

MOLOTOV, secondo le parole del proprio creatore Manzetti, vuole parlare al lettore, da tempo rabbonito e addomesticato da un “Ancien Régime del fantastico all’italiana”. La Molotv della Independent Legions allora servirà a scatenare la rivoluzione dei lettori e di chiunque si avventuri in un campo che da pauroso è diventato impaurito dalle innovazioni.

Auguriamo ad Alessandro Manzetti e ai suoi numerosi e appassionati collaboratori, un in bocca al lupo per questa avventura che, notizia di pochi giorni fa, avrà di già una rivista “gemella” dedicata invece alla narrativa libertina post sadiana. Il titolo della rivista sarà ILLEGALE e il primo numero sarà previsto per Novembre 2020

A MOLOTOV MAGAZINE ci si può abbonare cliccando sul sito dell’editore www.independentlegions.com 

 

Giovanni Canadè

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.